Praticando

Esercizi per accrescere la consapevolezza

Segui
( 0 seguaci )
X

Segui

E-mail : *
* I tuoi dati verranno trattati solo per il servizio sottoscritto come prevede la Privacy Policy. Sottoscrivendo accetti e acconsenti al trattamento dei dati personali.

Dalla newsletters di Deepak Chopra, un articolo in cui vengono consigliati 7 esercizi per accrescere la consapevolezza e la conoscenza di noi stessi:

“Ognuno di noi è una parte indivisibile dell’infinito campo di intelligenza o coscienza che dà origine a tutto nell’universo. Dal momento che siamo parte di questo fondamentale campo di coscienza, siamo anche infinitamente creativi – di fatto, non possiamo non essere creativi. Stiamo costantemente co-creando la nostra realtà usando le materie prime della coscienza, includendo l’intenzione, l’attenzione, l’intuizione, i pensieri, l’ispirazione e l’immaginazione.

I seguenti principi ti aiuteranno a diventare consapevole di come creare la tua realtà e ti permetteranno di trasformare o lasciare andare tutto ciò che non ti serve più.

Scegli un principio su cui concentrarti e praticare ogni giorno.

  1. Il mio vero io è pura, illimitata coscienza
    Ricorderò che i pensieri vanno e vengono, ma il nucleo della coscienza è per sempre. Oggi sperimenterò me stesso oltre i limiti. Metterò da parte del tempo per meditare ed essere presente a me stesso nel silenzio e la pace della coscienza. Sperimenterò me stesso come amore, come una luce che sgorga dal mio cuore e si sprigiona nell’universo fino a dove può arrivare la mia percezione.
  2. Gli eventi nella mia vita riflettono chi sono io
    Sceglierò una cosa che accade oggi e vedrò come mi rispecchia. Se mi sento arrabbiato con qualcuno, considererò se ciò che non mi piace di quella persona in realtà esiste in me. Se una conversazione ascoltata per caso cattura la mia attenzione, prenderò quelle parole come un messaggio personale. Guarderò il mondo dentro di me.
  3. Le persone della mia vita riflettono aspetti di me
    Oggi guarderò i miei amici, la famiglia e tutti coloro che incontro come una foto di gruppo di me. Ogni persona si distingue per una qualità che voglio vedere in me stesso o voglio rifiutare. Imparo maggiormente da coloro che amo intensamente o verso i quali provo una più profonda antipatia.
  4. Presto la mia attenzione a tutto ciò che mi faccia crescere
    Farò un inventario di come sto usando la mia attenzione. Annoterò le mie attività per scoprire quanto tempo dedico alla televisione, a Internet, agli hobby, ai pettegolezzi, al lavoro che amo, al lavoro che sogno, alle attività che mi soddisfano, o alle fantasie d’evasione. Mi chiederò ‘Cosa voglio accrescere nella mia vita?’. La risposta mi dirà come ha bisogno di spostarsi la mia attenzione.
  5. Niente è per caso – la mia vita è piena di segni e simboli
    Guarderò ai modelli, agli schemi nella mia vita. Possono essere ovunque – in quello che gli altri mi dicono, nel modo in cui reagisco alle situazioni, nel come mi trattano. Allargherò la mia percezione alle convinzioni nascoste che formano la mia realtà. Questi sono segni del mio credere o meno di avere potere personale. Cercherò i segni riguardanti la mia convinzione di meritare o non meritare l’amore.
  6. L’universo mi dà sempre i migliori risultati possibili
    Oggi mi concentrerò sui doni nella mia vita. Mostrerò gratitudine per ciò che funziona piuttosto che soffermarmi su ciò che non va. Noterò come il mio proprio livello di consapevolezza forma la mia percezione del mondo che sto co-creando.
  7. La mia consapevolezza interiore è sempre in evoluzione
    Oggi mi chiederò fin dove sono arrivato sul cammino scelto. Dove mi trovo ora? Dove sto andando? Anche se non vedo risultati esteriori immediati, sento che sto crescendo dentro? Porrò la mia intenzione nel spostarmi dalla costrizione all’espansione.”

(7 Powerful Practices to Manifest your Intentions)

Riguardo l'autore

Lotag

Mi chiamo Gulisano Germano, studio, pratico e indago nell'esoterismo da oltre 30 anni.

Da quando ero bambino sono stato coinvolto in fenomeni paranormali che mi hanno incuriosito a scoprire di più.

Nei miei studi ho approfondito varie religioni, visitato vari luoghi di potere e apparizioni e ho messo in pratica anche tradizioni tolteche sciamane.

Per un errore di quando ero piccolo avevo chiuso i contatti col paranormale soffermandomi solo alle studio, senza pratiche, poiché ero stato ingannato dalle ombre e mi hanno attaccato. Poi un giorno trovo la "chiave" per liberami delle ombre e riprendermi la mia vita.

Da qual momento sono stato chiamato dal mio spirito guida. Ho iniziato con lui un primo contatto tramite metafonia, per avere informazioni dirette senza influenze mentali e culturali.

Egli mi ha chiesto di aiutare chiunque avesse bisogno di ritrovare la luce e la pace.

Ho accettato in libero arbitrio e mi trovo adesso in questa "missione".

La luce è di tutti, quindi non importa quale filosofia religiosa tu segua, non sono qui per convertire, ma per aiutare e rafforzare il tuo cammino, che tu hai scelto.

Non è la fine, ma la mia "partenza".

Di imparare non si finisce mai, ma sarò disponibile a condividere le mie esperienze e quello che continuo ad imparare per servire la luce.

Ho scelto la luce, servo la luce.

Aggiungi commento

Clicca qui per pubblicare un commento

Non perderti tutti i miei articoli

Seguimi
Tot. seguaci: 4
X

Seguimi

E-mail :*
* I tuoi dati verranno trattati solo per il servizio sottoscritto come prevede la Privacy Policy. Sottoscrivendo accetti e acconsenti al trattamento dei dati personali.

Categorie

Statistiche

  • Users online: 0 
  • Visitors today : 1
  • Page views today : 3
  • Total visitors : 2,117
  • Total page view: 2,150