Generale

La legge del “lancio della pietra”

Segui
( 0 seguaci )
X

Segui

E-mail : *
* I tuoi dati verranno trattati solo per il servizio sottoscritto come prevede la Privacy Policy. Sottoscrivendo accetti e acconsenti al trattamento dei dati personali.

Ogni giorno la vita ci stressa, viviamo costantemente solleciti ovunque che mettono a dura prova la nostra pazienza e la nostra serenità.

Qualcuno ci prova più o meno, ma si prova a sopportare e tollerare tutti i fatti che accadono intorno a noi e dentro di noi.

Ma capita, ad un certo punto, che per stanchezza, per esaurimento o altro che non si riesca più a sopportare e si reagisce!

In quel momento avviene un fenomeno che io chiamoil lancio della pietra“.

Le nostre azioni hanno delle conseguenze, credo che ne sia consapevole giusto?

Ma che succede se te ne penti di qualcosa che hai detto o fatto? Puoi tornare indietro a rimediare?

La risposta è NO!

Quello che fai e dici ha delle conseguenze e fa il suo percorso incontrollato, come quando si lascia una pietra.

Come quando lanci un sasso non sai quanto tempo sta in aria, chi o cosa colpisce!

Potresti lanciarla volutamente per colpire qualcuno, ma se in quella traiettoria passa qualcuno e becchi quella persona?

Pensi che andando li e chiedendo scusa tu abbia rimediato?

Purtroppo anche in questo caso debbo dirti NO!

Se lanciassi una pietra e rompessi un vaso, credi che aggiustandolo avrebbe lo stesso effetto?

Certo le persone non sono oggetti, ma gli effetti delle tue azioni lasciano comunque un segno, come una cicatrice dopo una operazione.

Sarebbe più consono e saggio cercare di “non lanciare il sasso”, nel caso non riesca, che sia consapevole di ciò e accetti in pace con te stesso le eventuali conseguenze.

Che la luce guidi sempre il nostro cammino.

Riguardo l'autore

Lotag

Mi chiamo Gulisano Germano, studio, pratico e indago nell'esoterismo da oltre 30 anni.

Da quando ero bambino sono stato coinvolto in fenomeni paranormali che mi hanno incuriosito a scoprire di più.

Nei miei studi ho approfondito varie religioni, visitato vari luoghi di potere e apparizioni e ho messo in pratica anche tradizioni tolteche sciamane.

Per un errore di quando ero piccolo avevo chiuso i contatti col paranormale soffermandomi solo alle studio, senza pratiche, poiché ero stato ingannato dalle ombre e mi hanno attaccato. Poi un giorno trovo la "chiave" per liberami delle ombre e riprendermi la mia vita.

Da qual momento sono stato chiamato dal mio spirito guida. Ho iniziato con lui un primo contatto tramite metafonia, per avere informazioni dirette senza influenze mentali e culturali.

Egli mi ha chiesto di aiutare chiunque avesse bisogno di ritrovare la luce e la pace.

Ho accettato in libero arbitrio e mi trovo adesso in questa "missione".

La luce è di tutti, quindi non importa quale filosofia religiosa tu segua, non sono qui per convertire, ma per aiutare e rafforzare il tuo cammino, che tu hai scelto.

Non è la fine, ma la mia "partenza".

Di imparare non si finisce mai, ma sarò disponibile a condividere le mie esperienze e quello che continuo ad imparare per servire la luce.

Ho scelto la luce, servo la luce.

Aggiungi commento

Clicca qui per pubblicare un commento

Non perderti tutti i miei articoli

Seguimi
Tot. seguaci: 4
X

Seguimi

E-mail :*
* I tuoi dati verranno trattati solo per il servizio sottoscritto come prevede la Privacy Policy. Sottoscrivendo accetti e acconsenti al trattamento dei dati personali.

Categorie