itenfrdeja

L'odio chiama odio!

non odiare

Nella storia, l'uomo ha periodi in cui sprofonda nell'oscurità ed odio. E purtroppo continua a non imparare da essi. Ripete gli stessi errori, gli stessi comportamenti, gli stessi atteggiamenti che piuttosto che contenere o eliminare l'odio, lo alimenta!

Vediamo davvero di tutto. Odio di genere, odio di popoli, odi politici, odi culturali, odi religiosi, odi per antipatie eccetera.

Tutti ritengono di avere la "giustificazione" a nutrire odio e disprezzo verso qualcosa o qualcuno. Ma tutti si sbagliano.

Non esiste un motivo cui odiare e non esiste una giustificazione all'odio. Eppure, oggi, ci sono condanne verso l'odio e gli odiatori giustificati ad odiare quello che condannano.

Mi dispiace caro amico/a che mi leggi, nessuno è giustificato a combattere l'odio con l'odio. Se ci sono razzisti, non è odiandoli che fermi l'odio, ma ne sei complice e continui ad alimentare un odio che non si appresta a fermarsi.

Ho personalmente letto articoli, post e commenti di gente che insultava e attaccava presunti comportamenti omofobici con aggressività, violenza ed odio verso coloro che presumibilmente lo facciano.

Linguaggi usati con "noi" e "voi" per lottare il problema.

Ecco un problema. Parlando in questi termini si aumenta il divario e quindi gli scheramenti che crea conflitti e lotte.

Ho più volte invano provato a dire, che non esiste, ad esempio, un "noi etero" e "voi lgbt"! Già mettere le etichette crea differenze, scheramenti e disprezzo.

In questo caso, un atteggiamento corretto sarebbe "NOI PERSONE"! Perché gli etero e gli omosessuali, non sono entrambe esseri umani? Persone con pregi e difetti? I gusti sessuali sono problemi loro!

Ma questo discorso vale per italiani e immigrati, politici di destra e politici di sinistra, di una filosofia religiosa e un'altra... e così via.

Sembra che qualcuno crei di proposito delle classi cui lottare. Divide et impera!

Un'altra cosa che ho notato, sono stati gli amanti degli animali, classificati (quindi etichettati) come "animalisti". I quali, in certe circostanze, hanno manifestato grandissimo amore verso gli animali, ma insultando chi non li gradisse, o dando da mangiare loro, senza curarsi della sporcizia lasciassero nell'ambiente. Questo è amore? Essere così sensibili da amare gli animali, e poi non rispettate la natura e chi ci vive? Eh ma l'uomo che non ama gli animali è una merda! Quindi giustifichiamo l'odio?

Questo articolo non vuole giudicare o condannare nessuno, cerca solo di farvi riflettere, sui comportamenti che ritengo errati e una lotta all'odio che ritengo essere non consona per lo scopo che si vorrebbe prefiggere.

Non fare il gioco di chi vuole creare il caos per avere il controllo e pilotare le masse, ci sono metodi migliori e più efficaci per ottenere certi obiettivi, ma chi vuole il caos non te lo dice, sta a te accorgertene e muoverti di conseguenza!

 

La mia vita è uno schifo, la vorrei cambiare!
I vampiri energetici
 

Comments

No comments made yet. Be the first to submit a comment
Already Registered? Login Here
Guest
Giovedì, 01 Ottobre 2020

Captcha Image

By accepting you will be accessing a service provided by a third-party external to https://www.ilcamminodiluce.it/

 
X

© Contenuti Protetti

Non prendere nulla a mia insaputa: se vuoi usare il materiale del mio sito, chiedimelo!